Cerniere a firma Becchetti Bal: quali sono quelle più adatte per il vostro arredamento?

Abbiamo già parlato, in articoli precedenti, di come le cerniere per porte siano un elemento fondamentale, senza il quale sarebbe impossibile ottenere facilmente il movimento di rotazione che permette l’apertura di una porta. Vale lo stesso discorso anche nel campo delle cerniere per mobili: seppur i cassetti non risentono del problema, ogni anta di un armadio ha bisogno di muoversi con facilità. Infine, è importante non trascurare le cerniere per infissi poiché necessitano di varianti, come ad esempio la zancatura e, soprattutto negli ultimi anni, le necessità variano anche in base alle moderne scelte dei designer. In sostanza le cerniere per porte, finestre o mobili vanno distinte per tipologia e selezionate per funzionalità ed estetica, a seconda del peso dell’anta su cui andranno montate e della logica adottata nell’arredamento della casa. Ricordate inoltre di tener conto di alcuni importanti fattori:

  • utilizzo previsto dell’infisso
  • posizione della cerniera (e interasse)
  • eventuale presenza di accessori.

Un nome specifico per ogni parte della cerniera

Inoltrandoci nel mondo delle cerniere per porte, mobili e finestre, ci troviamo spesso a che fare con termini non esattamente di uso comune; cerchiamo di comprendere meglio alcuni vocaboli, poiché questo potrebbe guidare la vostra scelta in una o in un’altra direzione.

Cuscinetto a sfera

Alcune cerniere possiedono al loro interno cuscinetti a sfera: si tratta di un componente necessario a ridurre l’attrito di due oggetti durante un movimento di rotazione o lineare lungo un asse.

Bietta

Viene chiamato “organo di collegamento”, ma in maniera più semplice si può definire come quella parte, normalmente in ottone (nel caso di cerniere) che serve a impedire la rotazione di due elementi a contatto tra di loro.

Zancata

Una pomella o cerniera può prevedere una zancatura ossia una piegatura sulle ali che consente l’utilizzo su infissi che prevedono una tipologia di montaggio spostata

Anuba

Sul sito di Becchetti Bal si possono inoltre trovare diversi cappucci (si tratta di coperture) per cerniere anuba: http://balmaniglie.it/prodotto/cappucci-798/ oppure http://balmaniglie.it/prodotto/cappucci-799/

Interasse

“Distanza tra assi paralleli; in particolare, distanza intercorrente tra gli assi geometrici di due elementi uguali e allineati, quali per esempio pilastri, travi, finestre, ecc.”.

Definizione da Sapere.it (sito dell’enciclopedia De Agostini)

Le cerniere di Becchetti Bal

Le cerniere per finestre, porte o mobili, esistono in diverse tipologie e il loro scopo è di collegare la porta o l’anta al telaio, dando così all’intera struttura un senso di rotazione. Sono oggetti soprattutto funzionali, sebbene bisogna considerare che nonostante siano elementi dalle dimensioni ridotte, sono facilmente visibili ogni volta che apriamo una finestra o un armadietto (le cerniere per porte solitamente rimangono meno esposte). Scegliere la corretta tipologia di cerniera permetterà quindi di migliorare ulteriormente l’estetica e l’armonia dell’arredamento di una casa.

Cerniere per porte

Le cerniere per porte scelte nella maggior parte dei casi sono quelle con un cannotto (parte centrale che unisce le due ali) lavorato in quanto è la parte che resta più in vista e che quindi ha un valore estetico. Ovviamente esistono anche le versioni con cannotto liscio e senza finale, qualora invece la scelta di arredamento fosse più per un design minimal.

Cerniere per mobili

Quando si tratta di cerniere per mobili la scelta sarà specifica rispetto all’esigenza del mobile su cui andrà montata: per questo, all’interno del catalogo di Becchetti Bal potrete trovare diverse cerniere:

  • pomelle
  • a bietta
  • con cuscinetti a sfera
  • ricavate da trafilato

Cerniere per finestre

Le finestre sono un infisso che va analizzato sicuramente in modo diverso rispetto alle porte: infatti, può essere necessario che, oltre al movimento di apertura e chiusura, si muovano anche in maniera diversa. Per questo le cerniere per finestre ideali, possono essere quelle a libro, che consentono lo spostamento angolare dell’anta rispetto al telaio, grazie alla particolare forma delle ali forate e alla sagomatura del bordo interno. Le ali rimangono incassate, per cui l’unica parte visibile sarà il perno o cannotto di rotazione. Per scoprire tutti i dettagli delle cerniere per mobili, finestre o porte visitate il sito nella sezione cerniere