Come scegliere il maniglione per porte adatto all’ingresso?

maniglione per porte 469 - agosto3

L’ingresso è forse la parte più importante di una casa perché è la prima cosa che si nota entrando nell’abitazione e perché determina la prima impressione.

È importante arredarlo con cura e attenzione nei minimi dettagli, con mobili funzionali e accessori adatti al look della casa e allo stile personale. D’altronde, lo stile della casa rispecchia sempre il carattere della persona che ci vive.

Le due caratteristiche importanti che ogni ingresso dovrebbe avere sono sicuramente la praticità e l’accoglienza: essendo questa parte dell’abitazione un luogo di passaggio, è importante che non ci siano oggetti che impediscano il libero movimento delle persone e che si crei uno spazio ampio, per quanto possibile. Inoltre, i mobili all’ingresso devono essere pensati per poter contenere giacche, scarpe, zaini e borse, per far sì che si possa comodamente appoggiare tutto nel posto giusto.

Anche l’aspetto dell’accoglienza è importante: non vorremmo mai avere una dimora fredda e poco ospitale, ma ovviamente dipende tutto dallo stile personale.

Mobili e porte della casa dovrebbero essere coordinati per non creare una mescolanza di stili che rischiano di stonare tra di loro, per questo è importante creare armonia tra mobili, porte e infissi. Come? La soluzione migliore è abbinare le maniglie, il maniglione per porte, i pomoli e i complementi d’arredo tra loro, in modo che ci sia una continuità nei colori, nelle forme e nel carattere dell’abitazione.

Porte e maniglie di una casa dovrebbero essere uguali in tutte le stanze per non creare confusione nell’arredamento, l’unica porta che può e deve essere diversa dalle altre è proprio quella dell’ingresso, non solo per una questione di sicurezza, ma anche per distinguere fisicamente la porta d’ingresso facilitando l’orientamento nell’abitazione.

Esistono davvero tanti modi per distinguere la porta d’ingresso dalle altre, uno di questi è proprio l’utilizzo di una maniglia diversa che possa donare un tocco unico e riconoscibile all’entrata: ultimamente è molto attuale anche il maniglione per porte o portoni che può rivelarsi una soluzione originale e differente rispetto alla classica maniglia.

I dettagli fanno la differenza: il maniglione per porte è un componente che, oltre a svolgere una funzione pratica evidente, ha un’essenza estetica particolare da non sottovalutare.

È importante trovare il prodotto migliore che possa soddisfare tutte le nostre esigenze, soprattutto se l’obiettivo è quello di ottenere un risultato che vada in una determinata direzione.

Non tutte le maniglie e i maniglioni ottone sono adatti a tutte le porte ovviamente, ma il catalogo Becchetti Bal propone le soluzioni più disparate per ogni tipo di esigenza.

 

Scegliere il maniglione per porte è più facile del previsto

Per quanto riguarda l’arredamento delle maniglie e dei maniglioni e i successivi abbinamenti, sarebbe meglio partire sempre dalla porta: se la porta è imponente sia dal punto di vista dell’altezza e della larghezza, sia dal punto di vista del materiale, allora si possono utilizzare maniglioni per porte ugualmente robusti, come ad esempio il maniglione Sicilia numero 469 presente in catalogo Becchetti Bal in tre diverse misure. Si tratta di un maniglione dall’aspetto elegante, decorato con forme sinuose e geometriche e dal carattere prezioso che si adatta bene ad una porta altrettanto nobile.

Se la porta dell’ingresso non ha abbastanza carattere per poter supportare un maniglione del genere, niente paura: esistono davvero tanti modelli diversi. Se si preferiscono quindi dei modelli più semplici e meno dettagliati è il caso di prendere in considerazione l’articolo 139, il maniglione Graziella disponibile in sei versioni e dimensioni diverse. Il maniglione è in ottone, dalle forme semplici, ma sempre attuali. È inoltre possibile personalizzare completamente il pezzo scegliendo tra più di 20 diverse finiture in base allo stile che si predilige.

Il fatto di poter personalizzare il maniglione con una finitura può anche risolvere il problema dell’armonia tra la porta d’ingresso e quelle interne: scegliendo infatti la stessa colorazione per tutte le maniglie non dovrete preoccuparvi di scegliere due modelli diversi per le porte interne e per la porta d’ingresso.

 

Armonia e contrasto, dipende tutto dallo stile

Anche l’idea del contrasto può essere presa in considerazione: pensate per esempio a una nuovissima porta bianca o comunque di un colore chiaro, abbinata ad un maniglione in ottone grezzo o ad un battente porta in ottone anticato. L’effetto che si ottiene è perfetto per uno stile come lo shabby chic: è una piccola mescolanza di stili, ma comunque tollerata dal fatto che la porta chiara non possiede così tanti dettagli da soffocare l’invece dettagliato e decorato maniglione per porte.

Esistono davvero molte combinazioni che si possono considerare per arredare al meglio l’ingresso di un’abitazione: tanti modelli diversi e finiture di ogni tipo che possono essere abbinate tra loro creando l’atmosfera desiderata. Sta a voi ora scegliere gli accessori migliori e i più adatti allo stile personale e alla vostra casa.