Maniglia per porte scorrevoli: la moderna soluzione di Becchetti Bal

In un’epoca dove molte aziende nascono e falliscono entro qualche anno, la storia di Becchetti Bal è sensazionale. Fondata due secoli fa, ancora oggi rimane operativa, protagonista sul mercato, con produzioni che suscitano meraviglia. Per oltre un secolo il suo nome si è intrecciato alla storia con la s maiuscola: il Vittoriale degli Italiani, il Governatorato del Vaticano e Villa Feltrinelli rappresentano solo alcuni dei più importanti progetti commissionati loro. E strutture come il Grand Hotel di Rimini e la Fenice di Venezia dimostrano che il talento è rimasto. Per rendere unica la casa, ma anche edifici e sedi istituzionali, gli artigiani, che lavorano con passione, nell’azienda prestano massimo riguardo ai complementi d’arredo, in modo tale che il risultato sia pienamente soddisfacente: solo così si può parlare di successo. La caratteristica qualità dei modelli realizzati si riflette in chiave funzionale, quindi in praticità e solidità. È vero che un libro non può essere giudicato dalla copertina, ma l’estetica ha la sua importanza ed infatti pure il design lascia piacevolmente sorpresi. Con lungimiranza, Becchetti Bal guarda continuamente alle tendenze del settore e in questo discorso rientrano le porte scorrevoli, perfette figlie dei nostri tempi. Oggi come oggi gli spazi sono, infatti, sempre più ridotti, pertanto è necessario ridurre l’ingombro al minimo. A questo preciso scopo sono state progettate e costruite maniglie su misura. Soffermiamoci allora sulla maniglia per porte scorrevoli introdotta da Becchetti Bal nella nuova collezione.

 

Maniglia per porte scorrevoli: le caratteristiche

Naturalmente, le maniglie orizzontali e verticali sono presenti nella gamma e potevano pure bastare dato il già ricco assortimento. A grande richiesta, Becchetti Bal propone però anche le maniglie per porte scorrevoli, moderne e dalle linee accattivanti, che onorano la longeva attività aziendale. Funzionano con un meccanismo ad incasso: disposte nell’anta, un montaggio a filo evita che finiscano per sbattere contro il muro. A livello estetico presentano un design ergonomico, in grado di eludere quel fastidioso ingombro che altre tipologie arrecano, infatti basta tirare o spingere ed ecco che si aprono. La soluzione ideale perlopiù nei piccoli appartamenti, dove bisogna trarre pienamente vantaggio dallo spazio a disposizione.

 

Stili

L’idea della famiglia riunita attorno al fuoco appare francamente retrograda. È un’immagine che andava bene decenni fa, non adesso però, data l’evoluzione delle abitudini sociali: ormai il tempo speso nella propria abitazione è sempre meno, dato il frenetico stile di vita. Eppure, un sottile filo che lega alle quattro mura rimane, impossibile da spezzare, ragion per cui si sente come la necessità di avere un ambiente quanto più possibile personalizzato. Insomma, di lasciare un’impronta. Dunque, pure elementi come la maniglia per porte scorrevoli, oltre che utile sul piano puramente pratico, aggiunge un tocco ricercato ed è per questo che Becchetti Bal le mette in vendita.

 

Perché scegliere Becchetti Bal?

 

Spinti dal voler realizzare produzioni in larga scala, capita sovente che i grandi gruppi industriali sacrifichino la qualità. Non però nel caso di Becchetti Bal, che non rinuncia alla sua impronta artigianale, infatti è proprio sulla qualità che basa la relativa produzione perché sempre così ha fatto. Sin da quando Angelo Becchetti dispiegò risorse per la migliore realizzazione, sia come materiali, di ottima levatura, che come manodopera: pure oggi collaborano mastri artigiani, dediti a un’arte tramandata di generazione in generazione. Ed è così che è stato dato l’impulso decisivo all’affermazione sul territorio italiano, prima, e nel panorama internazionale, poi. Affondando le radici nel territorio bresciano, durante gli ultimi scampoli dell’Ottocento ha costruito un impero, soprattutto grazie alla cura certosina riposta in ogni singolo aspetto, anche se secondo altri poteva apparire marginale, perché proprio dai dettagli si riconosce un prodotto di grande valore. Si spiega così il fatto che committenti, provenienti da ogni angolo del pianeta, hanno inoltrato numerose commissioni al quartier generale, anche per lussuose costruzioni.

 

L’assortimento di ogni maniglia per porte scorrevoli 100% Made in Italy, montate sulle porte di ingresso, resta prevalentemente in ottone. Sì, proprio il materiale che architetti e interior designer tipicamente consigliano alla clientela, per valide ragioni. Infatti, esteticamente è molto simile all’oro e, in aggiunta, chiunque può mantenerlo in buono stato e con brevi passaggi. Per lavarlo è sufficiente dotarsi di un panno asciutto, senza detergenti.