Maniglie in ottone Becchetti Bal: come l’oro e anche meglio

Come si sopravvive sul mercato se hai oltre 100 anni di storia? Senza finta modestia, Becchetti Bal sa bene in che modo conquistare i clienti e far loro capire quanto valga la pena sceglierla. Del resto, se ha una vita così lunga, un motivo ci sarà … Standardizzare la produzione non è certo la soluzione. Infatti, spegne la creatività sul nascere e Becchetti Bal non ha mai fatto questo pensiero mentre creava le sue maniglie in ottone. Offre sempre prodotti di serie e specifici, con un occhio rivolto al passato (le arti applicate del XX secolo) e un altro al futuro, avvalendosi delle più moderne tecniche esistenti.

 

L’ottone è probabilmente oggigiorno il materiale più indicato dagli addetti ai lavori nei complementi d’arredo, comprese le maniglie. Grazie a questa scelta nei materiali, Becchetti Bal è riuscita a conquistare sia il mercato estero che quello del Belpaese. Non vive in una bolla, bensì sperimenta, osa, prende ispirazione dalle ultime correnti stilistiche. In buona sostanza, tiene i proiettori accesi sull’ambiente che la circonda e ne prende spunto così da cavalcare le tendenze e giocare spesso d’anticipo. Le maniglie in ottone riscuotono quindi sicuri consensi.

 

Maniglie in ottone: perché è meglio dell’oro

Partendo dal primo tratto caratterizzante, l’ottone nell’estetica ha molto dell’oro, metallo normalmente associato al pregio. A primo impatto lascia subito un’ottima impressione e dotarsene permetterà di fare bella figura, anche con eventuali ospiti in casa. A differenza dell’oro vero e proprio, l’ottone risulta più indicato perché dà vantaggi pratici e funzionali (aree in cui l’oro puro presenta lacune).

Spesso chi decide di traslocare o rinnovare il proprio arredamento prende in considerazione la sola estetica degli oggetti… e se ne ritrova pentito. Non essendo una spesa abituale, bisognerebbe rifletterci su a fondo prima di avanzare ordini e prendere in considerazione la funzionalità. In casa si passa meno tempo oggigiorno e l’oro è tutto fuorché un metallo facile da mantenere, bisogna prendersene cura, mentre le maniglie in ottone firmate Bal, 100% Made in Italy, sono duttili. Per la pulizia occorre poco sia come tempo che come difficoltà: si passa un panno asciutto sulle maniglie in ottone, senza l’ausilio di detergenti, e in pochi minuti tornano a splendere.

 

Becchetti Bal: uno staff straordinario

Lo staff Becchetti Bal, mettendo a frutto la vasta esperienza, intende conferire ancora un tocco caldo ed umano all’abitazione. Per riuscirci opera sull’ottone, adatto a diversi gusti e ai vari stili, per realizzare le maniglie presenti in catalogo: classiche, contemporanee, rustiche o moderne. Anche le forme – tra cui rotonde, ovali oppure ottagonali – hanno adeguato rilievo e vale pure nel caso delle tinte cromatiche, adatte sia ad accontentare un pubblico che pretende sobrietà e chi invece ricerca vivacità. Ancora nelle sfumature, presentando tinte classiche, consoni in un ambiente più elegante quali il bronzato, il grigio, l’argento e il nero, oppure variopinte, frizzanti, il top in un contesto dinamico (quale possono essere anche ufficio e negozi).

 

In Becchetti Bal lavorano validi collaboratori, dal rinomato know-how e dall’entusiasmo contagioso. Tengono ancora viva la fiammella della passione, requisito imprescindibile per puntare in alto, scalare vette di magnificenza e sorprendere ancora l’acquirente, nonostante sia un semplice appassionato. Pensando fuori dagli schemi, prendendosi rischi che altri non correrebbero, si mettono nella posizione di dettare le future tendenze. La collezione in vendita è studiata nei più piccoli particolari, per mantenere sempre la leadership sui competitor, cosicché da garantirsi che la domanda italiana ed estera le affidi ancora importanti commissioni.

 

Anche nelle finiture domina l’ottone

In catalogo, Becchetti Bal ha oltre 20 finiture per le maniglie, prevalentemente in ottone, più precisamente, lucido naturale o il più brillante lucido verniciato, satin zapon satinato manualmente, grezzo dall’effetto bronzato color marrone scuro, antico e anticato dall’effetto invecchiato. Le maniglie in ottone danno piacevolezza all’intero ambiente, carisma: impreziosiscono l’atmosfera generale. Con un colore caldo rievocano il passato, l’epoca in cui l’artigianato veniva ancora considerata una forma d’arte. Becchetti Bal ci crede ancora, a tal punto da ispirarsi a illustri correnti, dall’Art Decò all’Art Nouveau. Le proposte disponibili sul mercato vanno incontro ai contemporanei standard protettivi e, allo stesso tempo, fanno leva sull’effetto vintage, per fermare il tempo e dare forma alla bellezza senza tempo.