Maniglie per porte esterne e maniglioni Sicilia: a ogni re la sua reggia

Le maniglie per porte esterne e maniglioni Becchetti Bal nascono da uno spirito perfezionista, atto a rendere la casa un ambiente sicuro, confortevole e affascinante. Durante i decenni il personale chiamato in azienda ha sviluppato una spiccata sensibilità verso le reali esigenze della clientela, sia in termini qualitativi che funzionali. Poiché una necessità non esclude l’altra, al contrario, devono andare di pari passo, chi lavora in Becchetti Bal si prodiga affinché vengano raggiunti ottimi standard qualitativi, in linea con le recenti tendenze.

Becchetti Bal: commissioni di gran pregio

Tale è il prestigio conquistato sin dai primi anni, che anche i migliori arredatori hanno contattato Becchetti Bal per affidarle alcune delle opere più incantevoli che l’uomo abbia mai realizzato, come il Governatorato del Vaticano, Il Vittoriale degli Italiani, la Residenza Reale di Re Baldovino del Belgio e l’Andrea d’Oria. Questi capolavori architettonici e artistici richiedevano una mano esperta anche nella realizzazione di piccoli particolari, perché proprio dalle sfumature emerge la vera qualità, quella perseguita senza sosta dalla famiglia Becchetti. Addirittura, la prima fucina per la lavorazione degli ottonami risale a due secoli fa, al 1882 per la precisione, sebbene l’anno spartiacque fu il 1907, quando Angelo Becchetti, fondò la compagnia. Dotato di una lungimiranza con pochi eguali, Angelo riuscì ad intuire fin dall’inizio la strada che conduceva verso un futuro rigoglioso: il tempo poi, gli diede ragione.

Una tradizione che prosegue fino ad oggi

Creazioni di infinita bellezza custodiscono maniglie per porte esterne e accessori firmati Bal, che ai giorni nostri insegue ancora ambiziosi progetti quali il Danieli, il Gran Hotel Dogi, il Beacon Cout a New York City e il Kempinski Siam Hotel di Bangkok. Il tocco in più di qualità e stile tipico del Made in Italy, una medaglia al valore che Becchetti Bal porta con orgoglio: gli articoli immessi sul mercato sono, infatti, completamente progettati e fabbricati nel Paese legato per antonomasia al design. oltre 100 anni di storia e in molte parti del mondo il marchio di origini bresciane ha lasciato un’impronta chiara e indelebile. Grazie ad una distribuzione capillare e alle sinergie formate con alcuni tra i principali attori del mercato, Becchetti Bal soddisfa esigenze anche estremamente differenti tra loro oltre a quelle dei mercati emergenti.

Maniglie per porte esterne e maniglioni Sicilia

Interamente realizzate in ottone, raffinatezza e stile elegante caratterizzano le maniglie per porte esterne e maniglioni Sicilia, disponibili in pronta consegna nella finitura PVD (Physical Vapor Deposition), un rivestimento particolarmente resistente alle intemperie climatiche ed ai prodotti impiegati per la pulizia domestica. Il principio da cui questo trattamento trae fondamento, è quello fisico dell’evaporazione sottovuoto dei metalli che, allo stato ionico, finiscono condensati, creando un deposito nel substrato, dopo aver reagito con un gas e formato così un composto. I film vengono ottenuti a cominciare da singoli atomi o molecole, evaporati mediante processi fisici da fonti solide (come ad es. Titanio, Zirconio, Cromo, Titanio-Alluminio, ecc..) e possibilmente legati a opportuni gas di reazione. In seguito al trasporto presso un ambiente di alto vuoto o plasma, le specie arrivano al substrato in cui condensano e contribuiscono a processi di nucleazione e crescita. Così il PVD, privo di particolari protezioni, preserva comunque la superficie lucida dalla normale ossidazione naturale.

Le finiture disponibili

PVD a parte, Becchetti Bal punta su altre venti (e più) finiture, basate sul materiale per antonomasia dell’epoca attuale, ovvero l’ottone, uno dei materiali preferiti dagli addetti ai lavori.

Esteticamente ricorda moltissimo l’oro, solo che è decisamente meno dispendioso per pulirlo basta passarci sopra un panno umido senza detergenti.

Partendo proprio dalla lega derivano le finiture in: ottone grezzo dall’effetto naturale; ottone lucido naturale o ottone lucido verniciato, dall’aspetto più brillante; ottone satin zapon satinato manualmente; l’ottone antico e l’ottone anticato dall’effetto invecchiato; ottone bronzato graffiato di colore marrone sfumato. Infine, è possibile scegliere le maniglie per porte esterne e maniglioni Sicilia con finiture in oro (lucido, brillante o sabbiato), argento, nichel, satin nichelato, nichel anticato e rame antico; e ancora, l’effetto bronzato, cromato o cromato satinato, laccato bianco e nero, oil rubbed cerato e verniciato. L’acquirente è trattato come se fosse un re. Un re che, per essere tale, ha bisogno di una reggia.