Pomelli per mobili a firma Becchetti Bal: grande design in un piccolo oggetto

pomelli per mobili

I pomoli sono oggetti davvero particolari, poiché la loro applicazione può avvenire su quasi ogni serramento e per tutti gli arredi; non a caso esistono diversi pomelli per mobili, porte e portoni.

Il pomello per mobili, a differenza del pomolo che normalmente si monta sulle porte, non deve impedire l’eventuale intrusione, quindi non necessita di alcun meccanismo di sicurezza o apertura. Ciò significa che nella loro creazione ci si può dedicare interamente:

  • al lato estetico
  • alla questione igienico/sanitaria legata alla pulizia e all’usura dell’oggetto.

Il lato estetico lo approfondiremo successivamente, per quanto riguarda la questione igienico/sanitaria, invece, Becchetti Bal ha scelto da sempre l’ottone proprio per le proprietà del materiale, come la facilità di pulizia: non serve nessun prodotto, basta un panno; questo comporta nel tempo, una minore usura del pomello per mobili.

 

Pomoli, pomolini e pomelli

L’origine del termine “pomolo” è probabilmente riconducibile al fatto che la forma di questo oggetto ricorda una mela, ovvero un “pomo”: nato in antichità per bilanciare e migliorare l’impugnatura di un’arma, ben presto la comodità di fabbricazione e i molti usi possibili portarono ad avere pomoli per porta, pomelli per mobili, pomolini utilizzati come fermaporta o semplicemente decorativi.

Una delle applicazioni più importanti del pomolo è sicuramente quella sulle porte interne, sfruttata oggigiorno da molte strutture alberghiere: in questo caso, il pomello permette a chi realizza le porte di non mettere alcun sistema di apertura direttamente sulla maniglia, ma di utilizzare, per esempio, una chiave elettronica e un pomolo, il quale non girerà per aprire la porta, ma servirà solo per facilitarne l’apertura.

 

Pomelli per mobili: uguali, coordinati, personalizzati

L’azienda Becchetti Bal si occupa ormai da oltre un secolo di creare maniglie e complementi d’arredo in ottone.

Trovandosi all’interno di un’abitazione e quindi non essendo esposti alle intemperie, i pomoli per mobili sono sicuramente una di quelle creazioni che lasciano tanto spazio alla creatività di chi le realizza, che può esplorare molte forme e tecniche particolari nelle finiture.

Altrettanta creatività può essere lasciata a chi li acquista, che potrà decidere se coordinare cassetti e armadi tra loro in modo univoco per tutta la casa, se creare un design personalizzato per ogni stanza o secondo uno schema personale.

Sul sito di Becchetti Bal troverete molti pomoli e pomolini in tantissime forme e dimensioni, non resterà altro che scegliere.

 

La proposta di Becchetti Bal per pomoli e pomolini

Il pomolo è sicuramente uno dei fiori all’occhiello dell’offerta Becchetti Bal: i suoi mastri artigiani hanno sperimentato diverse soluzioni nel tempo, inventando oggetti nuovi dallo stile inconfondibile.

L’azienda è riuscita a creare un vero e proprio tratto distintivo della sua produzione, reinventando le idee del passato, scegliendo solo materiali di qualità e lavorandoli artigianalmente.

Eleganza e raffinatezza sono le linee che guidano la produzione dei pomoli per porta e dei pomolini o pomelli per mobili, i quali devono rigorosamente essere funzionali e prodotti in Italia.

La scelta del cliente dovrà solo riguardare la sua preferenza riguardo un pomolo dallo stile più classico o moderno, sobrio o estroso, dalle linee semplici o complesse.

Di seguito, analizziamo nel dettaglio alcuni modelli di pomolini presenti sul catalogo di Becchetti Bal.

 

Pomolini 700-01, 700-03, 700-04

Si tratta di un semplice pomolo dalla forma rotonda su una piccola base; i modelli hanno diametri dei pomelli diversi:

  • nel 700-01 è di 30 mm, quello della base è di 12,5 mm
  • nel 700-03 di 50 mm, con base di 20 mm
  • nel 700-04 di 60 mm, su una base di 20 mm

 

Pomelli per mobili 701-01

Questi pomoli per mobili hanno una particolare forma allungata che ricorda una cuspide detta “pomolo a pigna liscio”; è montato su una base di 25 mm.

 

Pomoli 702-01

Si tratta di un particolare modello di pomolo a pigna, chiamato così proprio per la sua forma e il suo aspetto; il diametro è di 40 mm e la base di 26 mm.

 

Pomolini 703-01, 703-02, 703-03, 703-08, 703-10, 703-12, 703-13, 703-14, 703-15

Questo modelli di pomello per mobili sono rotondi, ma a differenza di quelli visti precedentemente, hanno una base conica molto più larga; i pomoli si differenziano per il diametro, da 14 mm (con base 13 mm) fino ai 90 mm di diametro per il modello 703-15.

 

Pomelli per mobili 704-01, 704-02, 704-03, 704-06, 704-08, 704-10, 704-12,704-13, 704-14

La forma rotonda del pomolo è adornata da una fascia che la percorre al centro e dalla base scalata. Sono presenti molti modelli, che vanno dai 14 mm ai 90 mm di diametro.

 

Pomoli per mobili 705-01, 705-02, 705-03

Definito “pomolo finale” ha una forma né rotonda né tondeggiante, ma che piuttosto ricorda una trottola; le misure del diametro e della base variano a seconda dei modelli.